The dark side of the mood

Per inaugurare il primo post dell’anno nel blog, ho pensato di riproporre un mio vecchio articolo apparso qualche anno fa in un giornale che ormai non esiste più. Credo possa essere letto come un messaggio per ogni anno nuovo che inizia, nonostante sia stato scritto in un contesto generico.     Alla vigilia di un qualunque progetto che si sta … Continua a leggere